Sentenza del Consiglio di Stato

Dopo anni di discussioni sulla presunta pericolosità o meno degli strumenti elettromeccanici in uso alle estetiste, il 24 marzo il Consiglio di Stato ha fatto chiarezza pronunciandosi con sentenza n.01417/2014.

Di fatto, vengono dichiarate illegittime le limitazioni di potenza di alcuni apparecchi, la sovranità dello Stato nell’indicare norme uniformi e perciò obbligando le regioni a recepire la normativa senza poter porre veti di carattere locale.

Scarica la Sentenza